2017

Brazzale lancia il Baby Bonus per tutti i dipendenti

Brazzale Baby Bonus

2017

In Repubblica Ceca La Formaggeria Gran Moravia vince il premio come miglior retailer del 2016, battendo Globus e Lidl

La Formaggeria Gran Moravia, miglior retailer del 2016

2016

Gran Moravia: presenta l’etichetta totale di filiera

Gran Moravia - Etichetta totale di filiera

2015

Brazzale Lancia il Manifesto per la liberazione dai pregiudizi sul Burro

Manifesto per la riscossa del burro

2014

Gran Moravia in fette; 1° formaggio grana in fette

Gran Moravia - In Fette

2012

Water Footprint ed Etichetta Multimediale.

Gran Moravia è il primo formaggio al mondo a quantificare e comunicare il proprio Water Footprint. Presentata la Etichetta di Origine Multimediale Gran Moravia.

brazzale-history-year_2012

2011

Certificazioni, riconoscimenti ed una nuova catena di negozi.

La Filiera Ecosostenibile Gran Moravia ottiene la certificazione ISO 22005 da DNV, e vince il primo premio per l’innovazione di prodotto alla Fiera ANUGA di Colonia. Nasce la catena di negozi al dettaglio “La Formaggeria Gran Moravia”.

brazzale-history-year_2011

2010

La Filiera Ecosostenibile Gran Moravia.

Nasce la Filiera Ecosostenibile Gran Moravia, 75 fattorie e 15.000 capi di bestiame su circa 100.000 ha. di terreni. Nasce la Filiera di Montagna Ecosostenibile Verena.

brazzale-history-year_2010

2009

Nasce Silvo Pastoril.

In Mato Grosso do Sul – Brasile, il gruppo Brazzale realizza il progetto “Silvo Pastoril” per l’allevamento di bovini al pascolo con la piantagione di 300 alberi di alto fusto per capo.

brazzale-history-year_2009

2007

Nasce il formaggio Verena.

Nasce il formaggio Verena, a pasta pressata con latte di montagna.

brazzale-history-year_2007

2003

Nasce il formaggio Gran moravia.

Nasce il formaggio Gran Moravia. Ampliamento del caseificio di Litovel.

brazzale-history-year_2003

2002

L’unione con Zogi.

La famiglia Zaupa, di lunga tradizione casearia nella produzione di provoloni, paste filate e paste pressate a marchio Zogi, unisce le sue forze a quelle del gruppo Brazzale.

brazzale-history-year_2002

2000

L’unione con Orrero s.r.o.

Brazzale sceglie la Moravia, in Repubblica ceca, per la creazione e lo sviluppo di nuovi progetti agroindustriali. Joint Venture con la Orrero s.r.o.

brazzale-history-year_2000

1995

Lo sviluppo a Campodoro ed a Zanè.

Raddoppio della capacità  produttiva dello stabilimento di Campodoro. Nuovi impianti di confezionamento del burro a sistema di pompaggio chiuso nel burrificio di Zanè.

brazzale-history-year_1995

1985

Nuovi processi di produzione.

Inizio attivià  di taglio, grattugia e confezionamento formaggi a Zanè.

brazzale-history-year_1985

1980

Nasce Alpilatte.

Nasce il marchio Alpilatte che identifica la linea dei prodotti latte, panna e yoghurt confezionati con tecnologia UHT.

brazzale-history-year_1980

1977

Ammodernamento dello stabilimento di Zanè.

Realizzazione dei nuovi magazzini di stagionatura dei formaggi grana e nuove celle di stoccaggio del burro a Zanè.

brazzale-history-year_1977

1972

Burro delle Alpi riceve il premio mercurio d’Oro.

In Campidoglio la Burro delle Alpi riceve il premio Mercurio d’Oro dalle mani del presidente del consiglio, on. Giulio Andreotti.

brazzale-history-year_1972

1970

L’allevamento Cascina Conca d’Oro.

Cascina Conca d’Oro a Grisignano di Zocco è il nuovo allevamento di vacche da latte del gruppo che, da antica tradizione, d’estate si trasferiscono sugli alpeggi dell’altopiano di Asiago.

brazzale-history-year_1970

1968

Il caseificio di campodoro e l’allevamento di suini.

A Campodoro costruzione del nuovo caseificio per la produzione di Grana Padano (matricola PD 703), della capacità  di lavorazione di oltre 100.000 lt. giorno, con annesso realizza l’allevamento di suini per 15.000 capi.

brazzale-history-year_1968

1965

Il nuovo burrificio industriale.

La Burro delle Alpi costruisce a Zanè il nuovo burrificio industriale, il più moderno d’Italia.

brazzale-history-year_1965

1954

Consorzio di Tutela del Formaggio Grana Padano.

Brazzale entra dalla fondazione nel Consorzio di Tutela del Formaggio Grana Padano con la matricola VI 601. La famiglia Brazzale cresce.

brazzale-history-year_1954

1945

Il formaggio grana e Assolatte.

Brazzale Giovanni inizia la produzione di formaggio grana nella pianura veneta.
Nel 1945 Burro delle Alpi – S.A.B.A. è socio fondatore della Associazione Italiana Lattiero Casearia – Assolatte.

brazzale-history-year_1945

1937

Nasce la S.A.B.A.

Nasce la Società Anonima Burro delle Alpi. Brazzale Giovanni intensifica il commercio di formaggi grana “piacentino” e “lodigiano”. Costruzione dei magazzini per il formaggio grana a Zanè.

brazzale-history-year_1937

1933

La crisi finanziaria del ’33.

La ditta Brazzale, che ha depositi commerciali a Roma ed in Istria, supera la terribile crisi finanziaria del ’33.

brazzale-history-year_1933

1920

Il primo burrificio industriale.

Inizia la costruzione del primo burrificio industriale, dotato di macchine confezionatrici e celle frigorifere.

brazzale-history-year_1920

1913

Il burro viene premiato.

Il burro di Valentino Brazzale è premiato con medaglia d’argento dal comizio Agrario di Schio.

brazzale-history-year_1913

1898

La fattoria a Zanè.

Giovanni Maria Brazzale acquista una fattoria e si trasferisce a Zanè, dove può esercitare l’attività  vicino a Thiene, importante piazza di mercato e scalo ferroviario.

brazzale-history-year_1898

1837

Giovanni Maria Brazzale.

Nasce Giovanni Maria Brazzale che continua il mestiere del padre e del nonno.

brazzale-history-year_1837

1790

Altopiano di Asiago e la pianura vicentina.

La famiglia dei Brazzale, soprannominati “Caio”, esercita la produzione ed il commercio del burro tra l’altopiano di Asiago e la pianura vicentina.

 brazzale-history-year_1790